I Contenuti ed il posizionamento di un Sito Web Free songs

I Contenuti ed il posizionamento di un Sito Web

19 June 2014
19 June 2014, Comments: 0

I Contenuti ed il  posizionamento di un Sito Web

 

Usabilita’  ed esperienza utente

 

I contenuti ed il posizionamento

Basandosi su algoritmi sempre più sofisticati, i motori di ricerca selezionano i “migliori risultati” tra tutti i risultati possibili anche se il concetto di “migliore” rimane assolutamente soggettivo.

Nonostante ciò i motori di ricerca riescono a determinare con una buona approssimazioneil tipo di pagine ed i siti web con contenuti in grado di soddisfare le ricerche effettuaue dagli utenti.

Le caratteristiche principali dei siti web di solito condividono almeno 5 concetti base:

 

  1. Facilita’ ad essere trovati; facili da capire, da navigare e da utilizzare
  2. Forniscono informazioni chiare e dirette, semplici, fortemente comunicative
  3. Si basano sul Design, ed hanno un Concept grafico professionale
  4. Sono accessibili a tutti browser e rispondono al concetto di Responsive Design
  5. Forniscono contenuti di alta qualita, sono attendibili e veritieri

 

Partendo da questi 5 punti però’, i motori di ricerca non sono in grado di distinguere o meglio, di vedere ed interpretare come un essere umano una fotografia, un filmato, o un brano musicale.

E’ necessario quindi che esita una pertinenza tra meta-informazioni e contenuti delle pagine dei siti web per poterli organizzare in maniera logica.

 

I motori di ricerca utilizzano le strutture dei link su cui poggiano i siti web per valutare sia singole pagine che interi siti web.

Siti con contenuti di maggior qualità, ottengono piu’ link e click di siti simili o concorrenti con contenuti e struttura delle informazioni di qualità inferiore.

Anche se oggi gli algoritmi di analisi sono sempre piu’ precisi, questo rimane all’interno degli algoritmi un termine di valutazione ancora valido.

 

L’Esperienza Utente

 

Nonostante tutti i ”ragionamenti” fatti dai motori di ricerca, sono veramente poche le variabili che vengono tenute in considerazione ai fine dell’ ordinamento degli indici…!

N.B. Degli indici, ……  Non del posizionamemto effettivo…!!!

Queste sono: Key-Words, links e strutture del sito. I motori di ricerca, sono in grado di capire, quali sono i link esterni che ciascun sito ottiene.

E’ quindi importante tenere in assoluta considerazione l’esperienza dell’utente e l’usabilità del sito. Una buona usabilità ed esperianza utente,permettono infatti di aumentare la popolarità di un sito, e quindi di aumentarne la visibilità e la qualità agli occhi dei dei motori di ricerca.

Un utente soddisfatto, dalla visita di un sito per usabilita’, reperibilita’ delle informazioni, qualita’ dei contenuti, velocità, design, colori, lettering etc…. sono fattori che favoriscono la condivisione con altri utenti, il bookmarking, le visite ripetute, e l’ottenimento di link dall’esterno, vengono visti dai motori di ricerca, contribuendo cosi’ al posizionamento del sito nelle prime posizioni dei risultati delle ricerche.

 

Contenuti di qualita’

La qualità dei contenuti, e’ uno degli argomenti maggiormente suggeriti in ambito di stesura dei testi basati sul SEO.(Copywriting)

Ogni volta che un utente effettua una ricerca tramite un motore, l’aspettativa della risposta varia in funzione della domanda.

Aggiustare, vendere, comprare, imparare, guardare, ascoltare, scoprire, risolvere, studiare…. A queste domande, i motori di ricerca presentano risultati compatibili secondo criteri che soddisfino al meglio gli obiettivi dell’ utente. Ecco perche’ e’ importante che i testi contenuti nel sito, siano in grado di soddisfare in maniera ricca ed esaustiva, un reale bisogno dall’utente, aumentando cosi’ la possibilita’ di ottenere un elevato posizionamento nei risultati forniti dai motori di ricerca.

 

Gli obiettivi delle ricerche

Ricerca verso un percorso

Se un utente non conosce l’URL del sito, usa il motore di ricerca come una specie di indice, o come “ pagine gialle”. L’obiettivo è quello di essere guidati (si spera) verso la giusta destinazione

 

 

Ricerca di informazioni

per ricerca di informazioni si intendono numerose ricerche diverse.

Preparazione di piatti tipici, nomi delle mazze da golf, chi ha vinto piu’ Tour de France, profondità degli oceani, e la lista è davvero infinita, ma tutte queste ricerche non hanno nessun fine “Commerciale” o “Transazionale”. E’ l’informazione ottenuta il fine stesso della ricerca. Oltre al “click” dell’articolo trovato, l’utente non interagisce oltre.

 

Indagini e ricerche commerciali

questa è un mix tra una ricerca di informazione e una ricerca transazionale. In  questa categoria si intendono ed esempio ricerche di partners per la commercializzazione del propri beni e servizi in una zona geografica, qual’è il miglior prezzo ad esempio di una chitarra per un acquisto futuro, oppure a che prezzo viene venduta la marmellata di mirtilli in Polonia. In questi casi benchè non si tratti di ricerche transazionali vere e proprie, non si tratta neppure di ricerche di semplici informazioni.

 

Ricerche transazionali

Benchè non implichino l’uso di carte di credito e neppure un trasferimento di denaro, l’uso del motore dii ricerca per trovare ad esempio il miglior negozio di strumenti musicali della città, oppure l’accesso gratuito tramite registrazione ad un sito per scaricare fotografie o la creazione di un account per un servizio on-line rientrano tutte in un concetto di ricerche di transazione.

Maxximilian

Comments are closed.